Il Sistemico - Relazionale...

relazione

La consulenza sistemico-relazionale prevede una modalità di lavoro basata sul colloquio faccia a faccia. La prima fase della consulenza, che dura generalmente un paio di sedute, si pone come obiettivo la conoscenza reciproca e la focalizzazione del problema presentato.

Al termine di questa prima fase verrà fatta una proposta di intervento personalizzata: a seconda delle problematiche presentate dal cliente e delle sue esigenze verrà concordato il tipo di percorso terapeutico più adatto.

 

L'approccio ad orientamento sistemico-relazionale è una modalità di intervento mirato a fornire un aiuto efficace e un sostegno emotivo a persone che stanno attraversando un periodo difficile della propria vita. Chiunque si trovi in una condizione di disagio (nella relazione di coppia, in famiglia, nel contesto lavorativo, nell'ambiente scolastico, nel rapporto con se stesso) e desideri cambiarla, può considerare la consulenza sistemica come uno spazio privilegiato per chiarire, affrontare e superare i propri problemi.

sfera individuale

    La consulenza sistemica è indicata per affrontare disagi legati alla sfera individuale, a quella di coppia ed a quella familiare. In particolar modo mi occupo di:

  • Problematiche di coppia (conflitti, difficoltà di comunicazione, disturbi sessuali)

  • Dipendenza affettiva

  • Problematiche connesse all'autostima

  • Disturbi d'ansia e fobie (attacchi di panico, agorafobia, claustrofobia, fobia scolare)

  • Depressioni ed altri disturbi del tono dell'umore

  • Disagi psicologici connessi allo Stress (mobbing, burn-out)

 
tempo

Solitamente la durata dellèintervento, di consulenza o di psicoterapia, viene concordata con il cliente. La terapia sistemica si configura come un tipo di terapia "breve". Tale definizione va intesa in relazione al numero solitamente limitato delle sedute, e non alla durata temporale complessiva del percorso terapeutico. In base alla nostra modalità di lavoro gli incontri sono generalmente a cadenza settimanale, in una prima fase, e quindicinale o addirittura mensile, in una fase successiva di intervento.
Le sedute individuali hanno una durata di un'ora, mentre le sedute di coppia e familiari durano un'ora e mezza.

 
tempo

L'investimento in termini di tempo ma anche di denaro viene chiarito nel corso della prima consultazione.
La parcella sarà comunque in linea con quanto previsto dal tariffario degli psicologi.

 


www.twitter.com/PsicolgoBG www.facebook.com/pages/PsicologoBergamocom/199914530035072



 
Powered By WebMaster Logo